Elettropompe Pedrollo - Agrigento

La storia e lo sviluppo di un'impresa etica

È l’acqua la vera ricchezza dell’umanità, non il petrolio. Per possedere questo autentico “oro blu” del pianeta, i popoli sono pronti a combattere; senza l’acqua non ci sono sicurezza né prosperità, e tantomeno sviluppo. Per capire quali potessero essere gli sviluppi economici e industriali di questo scenario, Silvano Pedrollo visitò nel 1974 Dubai, dove l’acqua costava più del petrolio e si iniziava già a considerare quest’ultimo una risorsa destinata a esaurirsi. Cercava investitori interessati alle pompe di nuova tecnologia che voleva produrre in Italia e un mercato potenziale per il settore.

In quegli anni la metropoli del Golfo Persico era soltanto una cittadina, e non si poteva immaginare che quella sabbia sarebbe fiorita fino a far sbocciare una delle capitali più lussuose del mondo. Pedrollo incontrò commercianti e funzionari del Paese arabo e spiegò loro che, grazie alle pompe, dal deserto poteva sgorgare l'acqua. Era nata una delle più importanti aziende produttrici di elettropompe del mondo, con un impegno che non è mai venuto meno: il futuro della Pedrollo sarebbe stato collaborare alla soluzione del problema idrico.

Il mercato della Pedrollo si sviluppò in pochi anni: dopo Dubai l’azienda si fece conoscere in tutto il Medio Oriente, poi vennero l’America Latina, l’Africa...

E poi il Bangladesh, dove Silvano Pedrollo incontrò un uomo che gli chiese di progettare una pompa a basso consumo e che costasse poco, e ne avrebbe vendute migliaia.

Ne costruirono una che costava come due pizze e gliene spedirono abbastanza per una provincia: i contadini non dovevano più dipendere dalle piogge, e quell’anno il raccolto di riso fu abbondante come non mai. Il valore dell’acqua era diventato reale, concreto, e da allora gli impianti idrici sono considerati un bene primario.

Da quasi 40 anni il gruppo Pedrollo cresce nel mondo e continua a progettare e realizzare pompe che contribuiscono a movimentare l’acqua là dove ce n’è più bisogno. Dove sgorga l’acqua la terra ritrova colore e la speranza riprende vita. Con ogni pozzo le terre più sfortunate riprendono vigore. Allo stesso modo Pedrollo crede che per dare frutti, la solidarietà sia un impegno che va coltivato ogni giorno. Oggi più che mai le aziende devono avere una finalità sociale, sentire la responsabilità di contribuire a cambiare il mondo, aiutare a crescere le persone e i loro Paesi.


Le nostre elettropompe

- Periferiche

- Centrifughe

- Multigiranti

Per ulteriori info vi potete collegare al seguente link:   www.pedrollo.com


Share by: